Protocollo d'intesa per la liquidazione degli onorari dei difensori d'ufficio o di fiducia di persone ammesse al patrocinio a spese dello stato, nonchè dei difensori d'ufficio ai sensi dell'art. 116 e dell'art. 117 del D.P.R. 30.05.2002 n.155 all'esito dei giudizi davanti alla Corte di Appello di TN-Sezione distaccata di Bolzano  - 26.01.2016

Il protocollo è stato sottoscritto dal Presidente della Corte di Appello di Bolzano, dalla Presidente di Sezione, Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bolzano e il Vicepresidente della Camera Penale di Bolzano in data 26.01.2016.

protocollo d'intesa firmato in data 26.01.2016 bilingue: clicca qui




Protocollo d'intesa per la liquidazione degli onorari dei difensori d'ufficio o di fiducia di persone ammesse al patrocinio a spese dello stato, nonchè dei difensori d'ufficio ai sensi dell'art. 116 e dell'art. 117 del D.P.R. 30.05.2002 n.155 all'esito dei giudizi davanti al Tribunale di Bolzano - 20.10.2015

Il protocollo è stato sottoscritto dal Presidente del Tribunale, , Procuratore della Repubblica, Presidente della Sezione penale del Tribunale di Bolzano, Coordinatore dell'ufficio G.I.P, Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bolzano e il Presidente della Camera Penale di Bolzano in data 20.10.2015.

protocollo d'intesa firmato in data 20.10.2015 italiano con traduzione: clicca qui



linee guida per la sospensione del processo con messa alla prova dell’imputato - 02.07.2015

Il 2 luglio 2015 sono state approvate le linee guida per la sospensione del processo con messa alla prova dell’imputato. Il documento è stato sottoscritto dall’Ordine degli Avvocati, Camere Penali, Tribunale di Bolzano e Ufficio Esecuzione Penale Esterna.
Allegati al testo, la richiesta di elaborazione del programma, la tabella degli scaglioni per il periodo di sospensione ed il modello di ordinanza di sospensione del procedimento. Le linee guida sono già operative.

linee guida firmato: clicca qui
Tabelle: clicca qui - hier klicken
Modello: clicca qui - hier klicken



Protocollo d'intesa per il deposito dell'accordo raggiunto a seguito di convenzione di negoziazione assistita presso la Procura della Repubblica e per l'invio al Comune competente - 18.05.2015

Il protocollo è stato sottoscritto dal Consiglio dell'Ordine degli Avvcoati di Bolzano, dalla Procura della Repubblica di Bolzano e dal Consorzio dei Comuni in data 18.05.2015:

protocollo intesa deposito accordo negoziazione assistita in Procura e Comune




Protocollo per il Processo Civile Telematico - 16.09.2014

Il protocollo è stato elaborato e sottoscritto dal Consiglio dell'Ordine degli Avvcoati di Bolzano ed il Tribunale di Bolzano in data 16.09.2014:

Protocollo PCT 16.09.2014



Regolamento COBA BZ - contabilità e tesoreria - 26.11.2013/25.03.2014
approvato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Bolzano in data 26.11.2013 e pubblicato in data 25.03.2014.




Protocollo udienze filtro - 09.12.2013
Istituzione delle udienze Filtro nei casi di citazione diretta a giudizio (art. 550 c.p.p.)
L'istituzione delle “udienze filtro” è stata concordata dal Consiglio dell'ordine avvocati con il Presidente della Sezione penale, dott. Carlo Busato, la Procura della Repubblica (nella persona del dott. Markus Mayr) e la Camera penale di Bolzano (presidente avv. Beniamino Migliucci) al fine di razionalizzare la trattazione degli affari penali e di evitare perdite di tempo a colleghi, magistrati, parti e testimoni.
 



Protocollo relativo alla determinazione della base imponibile per la determinazione dell'entitá del contributo al mantenimento per i figli e delle spese ordnarie e straordinarie - 25.02.2010
Il protocollo é stato elaborato e sottoscritto tra l'Osservatorio sul Diritto di Famiglia - Sezione di Bolzano ed i Magistrati del Tribunale Ordinario e del Tribunlae per i Minorenni di Bolzano.
 
 



Protocollo per le udienze civili - 09.02.2007

Anche l’Ordine degli Avvocati unitamente ai magistrati del tribunale di Bolzano si è impegnato nello studio ed elaborazione di un documento che recepisse alcune prassi condivise del processo, civile e penale.

L’iniziativa si ricollega alla preziosa esperienza degli Osservatori della Giustizia civile che in molti tribunali italiani da anni operano per migliorare l’efficienza del sistema giudiziario muovendo dall’idea che il sistema giustizia è patrimonio comune che può trovare la sua realizzazione più efficiente mediante la collaborazione delle diverse figure professionali coinvolte.

Per ulteriori approfondimenti:

Protocollo delle udienze approvato dall’assemblea degli avvocati di Bolzano il 9.2.2007 (pdf 60 KB)